Fragno (Quercus trojana Webb.) Famiglia: Fagaceae

Oleastro (Olea europeae) Famiglia: Oleaceae
Novembre 6, 2019
Carrubo (Ceratonia siliqua L.) Famiglia: Leguminoseae Nome dialettale: Crògnele
Novembre 6, 2019

Fragno (Quercus trojana Webb.) Famiglia: Fagaceae

Descrizione: Quercia alta fino a 15 metri. Le foglie sono coriacee, glabre su entrambe le facce, regolarmente seghetatte sui margini. Le foglie secche restano alla pianta per tutto l’inverno, facendo assumere all’albero un colore rosso-ruggine riconoscibili anche da lontano. Le ghiande crescono solitarie o a piccoli gruppi, protette da una cupola di consistenza legnosa a forma di campana.

Habitat e Ecologia: Il fragno è specie di interesse fitogeografico, in quanto il suo areale di distribuzione coincide con la penisola balcanica, con una piccola appendice in Italia, circoscritta alla Murgia di sud-est e alla Murgia materana. Viene anche definita quale specie transbalcanica o paleoegeica, testimonianza dell’antico collegamento esistente nel Miocene tra le due specie dell’Adriatico.

Proprietà e usi: il legno del fragno è stato ampiamente utilizzato in passato quale materiale da costruzione e per la realizzazione di imbarcazioni.